Altri metodi

Le prime forme di guadagno online, nate nella seconda metà degli anni 90, sono state le cosiddette "Get Paid To", ovvero siti che promettevano una remunerazione in cambio di alcune azioni da parte degli utenti, tutte accomunate dalla visione di annunci pubblicitari, con varie modalità. Questi siti si suddividono in alcune grandi categorie, più precisamente:

La prima cosa da evidenziare su questo tipo di sistemi, che sono ancora presenti anche se in netto calo rispetto al passato, è che non consentono in nessun caso una remunerazione che superi una cifra di pochi euro al mese, anche impegnandosi al massimo ed utilizzandone diversi contemporaneamente.

Questi siti sono sempre dotati di un sistema di "referral", ovvero viene data la possibilità di ottenere una provvigione per far iscrivere nuovi utenti, cosa che può consentire a chi sia in grado di pubblicizzare efficacemente il proprio link di aumentare i propri compensi.

Spesso però si generano false speranze riguardo a questa possibilità, dal momento che i nuovi utenti molto spesso si trovano ad abbandonare il sito dopo averlo sperimentato, visti i pochi guadagni realizzabili.

C'è comunque da dire, unico punto a favore di questi sistemi, che le operazioni da svolgere sono semplicissime (fare dei click, o addirittura lasciar scorrere una barra mentre si naviga), quindi il tempo da dedicarvi è molto esiguo.

In definitiva, è possibile provare alcuni di questi metodi (ve ne sono alcuni affidabili presenti oramai da diversi anni, mentre altri sono da evitare e tendono a non pagare gli utenti, tutte le informazioni sono presenti nelle singole schede che presentano le varie società), ma tenendo sempre conto del fatto che si tratta di attività che sono poco più che semplici passatempi, da effettuarsi nei ritagli di tempo e che non potranno mai rappresentare una fonte di guadagno tangibile e duratura.

La cosa importante da ricordare per non incorrere in brutte sorprese è che quasi tutti questi siti offrono delle "membership" a pagamento, ovvero richiedono una cifra (più o meno consistente) per poi poter incassare più soldi, attraverso sistemi di calcolo spesso complicati. L'acquisto di questi pacchetti va assolutamente evitato, in quanto nella maggior parte dei casi non si riesce nemmeno a recuperare la cifra investita, senza considerare i casi in cui il sito in cui si investe risulta essere poco affidabile e chiude i battenti dopo essersi intascato i soldi degli utenti (il cosiddetto SCAM).


Questo sito usa cookies per migliorare la qualità del servizio offerto. Navigando su Guadagno OnLine accetti il loro utilizzo.